Sunday, February 19, 2017

il re

Lui è il re del bosco. Faccio una passeggiata alla mattina presto quasi ogni giorno. C'è un bosco vicino alla casa, e lì cammino di solito. Non c'è nessuno tranne dei uccelli, scoiattoli grigi, e cervi a volte. Lì lo vedo. E' in piedi portando una corona sulla testa, un pugnale nella mano destra. Lo chiamo Re Davide. Buongiorno il mio re.

Sunday, February 12, 2017

nel nome della gente

Brexit, Trump e allora Le Pen. Ho letto di lei recentemente, e mi piace. E' come una Trump francese, fa tutto nel nome della gente. Ama la Francia, vuole che il suo paese decida del suo futuro. Come Trump, vuole che il suo paese venga prima di tutto. Vuole proteggerlo dagli islamici estremisti e immigrazione di massa. Vuole che i francesi restino francesi. Lei è una combattente e capo. Migliori auguri a lei.

Sunday, February 5, 2017

è natale ogni giorno

Il nostro nuovo presidente ha già realizzato, dopo aver iniziato sole due settimane fa, numerosi promesse elettorale. Dopo tutto, per questo lo hanno eletto gli americani, ma non si è aspettato che lui lo faccia così pronto. E' fantastico. Mi sento che ogni giorno sia Natale.

Monday, January 2, 2017

buon 2017

Buon anno
la fine dei otto anni scuri
Gratitudine
il 20 gennaio
Speranza
Gerusalemme
la promessa di Dio
Vieni, Signore Gesù

Friday, December 2, 2016

grembiule

Ho un semplice grembiule blu scuro. Ho avuto una buona idea. Ho comprato del filo bianco da ricamo e lavoravo per mezz'ora. Ecco la risulta - Stella di Davide e hatikvah, una parola ebraico che significa la speranza.

Thursday, November 24, 2016

il giorno del ringraziamento

Ho moltissime cose per cui essere grato sopratutto quest'anno - per essere grado di fare una passeggiata la mattina presto ogni giorno; per la nascita del mio primo nipote; per tutta la famiglia che camminano fedelmente con Dio; per Gesù Cristo che diede se stesso come l'ultimo sacrificio per perdonarci; per la speranza eterna attraverso la sua seconda venuta imminente; per dare la sua misericordia su America l'otto novembre.

Thursday, November 3, 2016

un pensiero

Vorrei andare a Venezia di nuovo un giorno, ma dato che la città fragile è sempre affollata dai turisti, mi sembra che la cosa migliore di fare sia non ritornarci. Non voglio farla soffrire sotto un altro paio di piedi. Venezia appartiene ai cittadini; è perfettamente ragionevole introdurre il numero chiuso.